ANALISI STRUTTURALE DELLA RESISTENZA AL FUOCO

Get in touch

LA RESISTENZA AL FUOCO DEGLI ELEMENTI STRUTTURALI

La resistenza al fuoco delle strutture è uno dei parametri più spesso inseriti fra i requisiti che le opere devono avere per poter garantire la conformità normativa imposta dai vigenti regolamenti di prevenzione incendi. La finalità della resistenza al fuoco è quella di garantire la capacità portante delle strutture in condizioni d’emergenza, quali l’incendio, nonché la capacità di compartimentazione per un tempo minimo necessario al raggiungimento degli obiettivi di sicurezza richiesti. La sua valutazione con approccio analitico, legato all’impiego estensivo degli Eurocodici strutturali, consente spesso di verificare la conformità normativa di elementi che le valutazioni tabellari facevano invece scartare a priori o destinate a costosi trattamenti di protezione passiva. Inoltre, con l’evoluzione degli strumenti di calcolo e con i nuovi criteri normativi utilizzabili, l’approccio ingegneristico  presenta una nuova frontiera ed una concreta alternativa all’approccio prescrittivo per la progettazione ed il calcolo delle resistenza delle strutture.

La certificazione delle opere, sia in relazione alla resistenza al fuoco, alla reazione al fuoco ed alla efficienza impiantistica, da parte di professionisti specificamente abilitati (elenchi Ministero Interno) è sempre a disposizione della Clientela in tutti in casi in cui questo è richiesto

Get in touch